Chi siamo - BrFr9 ch

Vai ai contenuti
.
.

.
.
.
.
.
.

Marco Dolina
già 1mo aiut Br Fr 9
.
.
La Br fr 9 e' stata sciolta con la riorganizzazione dell'esercito '95 .

Si e' chiuso così    un lungo capitolo di storia cominciato nel 1938, mentre sull'Europa si addossavano le nubi minacciose della seconda guerra mondiale,    continuando negli anni duri della mobilitazione, quindi fra le nuove tensioni internazionali della guerra fredda e dell'era nucleare,    su su fino alle nuove turbolenze del passato recente.

  
E' la storia di una grande unita' militare e di come ha assolto durante 56 anni    la sua missione, a protezione del confine meridionale della Svizzera. Ma e' soprattutto una storia di esperienze vissute, di contatti    umani, di fatiche, di momenti intensi che hanno lasciato una traccia indelebile nella memoria degli oltre ventimila ufficiali, sottoufficiali    e soldati che hanno servito sotto le bandiere della brigata durante piu' di mezzo secolo. A loro il nostro ringraziamento.
  
Dopo 56    anni la brigata e' stata sciolta e gran parte dei suoi militi sono stati incorporati nella divisione di montagna 9, nella divisione    territoriale e nella brigata di fortezza 23.
  
Come testimoniare e far rivivere il cammino percorso dalla brigata di frontiera 9, prima    durante e dopo la seconda guerra mondiale ? E' la domanda sorta spontaneamente al momento della decisione dello scioglimento della    brigata di frontiera. La risposta e' stata data con la "TESTIMONIANZA" edificata a Cima di Lago, che mira a testimoniare, rivivere    e anche ringraziare.
  
Vogliamo esprimere la nostra gratitudine a tutti coloro che furono chiamati ad onorare l'impegno preso di difendere    il nostro Paese. Un ringraziamento va pure alle nuove generazioni che in questi ultimi anni, quando a non pochi sembrava inutile o    fuori tempo prepararsi, hanno lavorato con intelligenza e serenità per assicurare una difesa nazionale valida e credibile.
  
  
Marco    Dolina
Torna ai contenuti